Pro Loco Mignano Monte Lungo


Vai ai contenuti

Menu principale:


Sacrario Militare

Da Visitare

ORARIO DI ACCESSO AL PUBBLICO

ORARIO ESTIVO
DAL 16 MAGGIO AL 30 SETTEMBRE: DALLE ORE 08:30 alle ore 13:00 - FESTIVO / FERIALE DALLE ORE 13:30 ALLE ORE 17:15


ORARIO INVERNALE
DAL 01 OTTOBRE AL 15 MAGGIO: DALLE ORE 08:30 ALLE ORE 13:00 - FESTIVO / FERIALE DALLE ORE 13:30 ALLE ORE 15:45

PER VISITARE IL MUSEO RIVOLGERSI AL CUSTODE - INGRESSO GRATUITO

Nel 1951, fu inaugurato il Sacrario Militare, situato lungo la via Casilina a 2 km dal centro abitato ubicato verso Nord-Est sulle pendici di Monte Lungo. Sono raccolte le salme di 974 caduti della guerra di Liberazione 1943-1945 provenienti da vari cimiteri di guerre sparsi in tutta Italia, 909 sono noti e 65 ignoti. Dei 79 caduti durante le due battaglie di Monte Lungo, invece, solo 48 sono stati tumulati nel Sacrario, gli altri 31 sepolti nei paesi di origine. Tra le tante salme raccolte nel Sacrario si trovano anche quelle dei soldati impegnati nella battaglia di Monte Lungo avvenuta il 12 e 16 Dicembre del 1943 che precedentemente avevano trovato riposo sempre sulle pendici del monte, ma sul versante occidentale. Esso fu inaugurato nel 1951 e ricalca lo stile e la posizione del Sacrario del Redipuglia.
Alla sommità della scalinata centrale è posta una cappella ai cui lati ci sono i loculi dei morti durante la battaglia di Monte Lungo. Al centro della cappella sorge un altare in marmo scuro, sormontato da un pregevole altorilievo di marmo bianco scolpito dallo scultore Canonica che riproduce un soldato morente nella visione del Cristo Redentore.
Nell'emiciclo dell'ultimo ripano è stata sistemata la tomba del Generale Umberto UTILI, fervente animatore della partecipazione alla guerra di liberazione, valoroso e stimato Comandante del 1° Raggruppamento motorizzato, Comandante del C.I.L. infine Comandante del Gruppo "Legnano".
Di fronte è sorto un Museo Militare, in cui sono raccolti documenti, armi, foto e suppellettili varie, a ricordo della guerra. Nel cortile antistante il museo custodisce alcuni carri armati e pezzi di artiglierie italiane e inglesi, usati durante la guerra. Ancora oggi ogni anno 8 Dicembre avviene la commemorazione dei caduti durante la battaglia di Monte Lungo. Pochi metri più in alto una grande statua in bronzo della Madonna Immacolata detta per l'appunto "Madonnina del Sacrario" sembra vegliare e benedire il sonno dei caduti.

MUSEO CIMELI DEL SACRARIO MILITARE MONTE LUNGO


Di fronte al Sacrario, sul lato opposto della Via Casilina, è stato ordinato un piccolo museo che raccoglie una precisa documentazione di fotografie, grafici e stralci di ordini atti ad illustrare la partecipazione dei soldati italiani nella guerra di liberazione, a fianco degli alleati anglo-americani. In apposite vetrine sono raccolti cimeli, armi ed altre documentazioni ufficiali. L'area circostante, sistemata "a verde", è percorsa da vialetti arredati che consentono al visitatore di raggiungere le piazzole sulle quali sono esposte esemplari di mezzi corazzati e pezzi di artiglieria italiani ed inglesi, impiegati nella guerra di liberazione. All'interno di tale area è ubicato un piccolo fabbricato con i servizi igienici, mentre a fianco di essa, con ingresso dalla Via Casilina, esiste un ampio parcheggio a disposizione dei visitatori del Sacrario Militare.

MUSEO STORICO II° RISORGIMENTO

Il museo si trova nei sotterranei della Casa Comunale ed è stato allestito per volontà di un reduce combattente sottotenente ROVERA. Sono raccolti reperti bellici, viva testimonianza dei tanti soldati caduti durante le battaglie che si sono susseguite in quel triste Dicembre 1943.

Home Page | Cenni Storici | Da Visitare | Eventi | Bacheca | Album Foto | News | Mappa del sito


Oggi è Sono le ore - Copyright© 2008-2017 Pro Loco Mignano Monte Lungo - Sito ideato e curato da Roberto Di Fruscio | info@prolocomignano.it

Torna ai contenuti | Torna al menu